3 cose da fare con le pere

Le pere sono ricche di zuccheri semplici, soprattutto di fruttosio e vengono utilizzate nel mondo culinario per creare moltissimi piatti, sia dolci sia salati. questo ingrediente arriva anche sulle tavole in diverse forme: dai risotti con le pere abbinati a formaggi saporiti e marcati come il gorgonzola agli antipasti.

Abbiamo scelto 3 ricette velocissime e facilissime per gustare questa frutta in vari modi.

Cosa da gustare №1

Millefoglie di pasta fillo con pere e brie

millefoglie

Ingredienti per otto porzioni:

  • Pasta fillo una confezione
  • Pere 2 del peso di 300 gr circa
  • Brie 400 g Burro 50 g
  • Cannella in polvere mezzo cucchiaino raso
  • Miele millefiori 2 cucchiai

– Prendete le pere, sbucciatele e tagliatele a cubetti molto piccoli. Quindi mettete la dadolata così ottenuta in una ciotola con dell’acqua fredda in modo tale che non annerisca. Stendete la pasta fillo e unite insieme tre fogli, aiutandovi con le forbici tagliate il foglio in tanti quadrati della grandezza di 7×7 cm.In questo modo dovreste ottenere circa 32 quadrati.

– Disponete i quadrati così ottenuti su una teglia rivestita con un foglio di carta da forno. Spennellateli con il burro sciolto e mettete la teglia in forno preriscaldato a 180° per 5 minuti. Il passaggio in forno servirà a dorare la pasta e a farle assumere la consistenza a sfoglia. Nel frattempo prendete una ciotola e versateci i due cucchiai di miele e la cannella in polvere, mescolate fino a ottenere un composto di colore omogeneo. Tagliate il brie a fettine e disponetelo sui quadrati di pasta fillo.

– Al brie aggiungete le pere e adagiate sopra un altro quadrato di pasta fillo, continuate disponendo ancora il brie e le pere e coprite con un altro foglio di  pasta.

– Procedete in questo modo fino a ottenere una millefoglie formata da 4 stratti, l’ultimo strato di brie e pere dovrà rimanere scoperto. Mettete la teglia in forno per 3 minuti a 220 gradi fino a quando il formaggio si sarà fuso. Una volta sfornate aiutandovi con un cucchiaio fate colare sulle vostre millefoglie la salsa di miele* e cannella.

*Se la consistenza del miele è troppo dura, vi consigliamo di farlo fluidificare a bagnomaria oppure nel forno a micronde.

Cosa da gustare №2

Insalata di rucola, pere, grana e noci

  • Rucola 150 g
  • Pere 2
  • Grana padano a scaglie 100 gr
  • Noci 50 gr
  • Olio di oliva extravergine q.b.
  • Sale q.b.
  • Aceto balsamico q.b.

– Lavate ed asciugate la rucola. Sbucciate le pere e tagliatele a pezzetti non troppo grossi. Spezzettate grossolanamente i gherigli delle noci lasciandone qualcuno intero per decorazione .

– Potete decidere di preparare l’insalata in un’unica ciotola oppure di preparare 4 porzioni individuali; prendete 4 piatti da insalata (o ciotoline) e dividete la rucola in parti uguali, quindi cospargete i piatti con i pezzetti di pera, le scaglie di grana e i gherigli spezzettati (e interi) delle noci.

– Portate in tavola olio, sale, limone, aceto balsamico e lasciate che i commensali condiscano l’insalata secondo i loro gusti.

Cosa da gustare №3

Torta ricotta e pere

Ingredienti per una torta di 24 cm di diametro:

  • Ricotta 350 g
  • Pere abate, 400 gr
  • Farina 250 g
  • Zucchero 170 g
  • Lievito chimico in polvere 1 bustina (16 gr)
  • Uova medie, 3
  • Limoni la scorza di 1
  • Vaniglia 1 bacca

– Iniziate pelando le pere, privatele del torsolo centrale e tagliatele a cubetti piuttosto piccoli, mettetele in una ciotola con pochissimo succo di limone per non farle annerire. Sbattete con una frusta lo zucchero con la ricotta, aggiungete quindi i semi di una bacca di vaniglia. Incorporate poi le 3 uova una ad una e continuate a montare il composto.

– Unite la scorza di limone grattugiata. Setacciate la farina con il lievito e aggiungetele al composto, mescolando con un cucchiaio di legno fino a che non otterrete un impasto liscio. Incorporate le pere a cubetti e amalgamatele all’impasto.

– Imburrate e infarinate bene una tortiera a cerniera dal diametro di 24 cm, versatevi l’impasto della torta e livellatelo bene aiutandovi con una spatola. A questo punto infornate la torta a 180°C (forno statico) per 50/70 minuti, fino a che introducendo uno stecchino di legno al centro della torta, questi ne risulterà asciutto. In caso la torta si dovesse scurire troppo in superficie durante la cottura copritela con un foglio di alluminio.

– Estraete la torta ricotta e pere dal forno, fatela intiepidire, sformatela e cospargetela di zucchero a velo prima di servirla.

Buon appetito!

scopri

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...